|
|
|
|
|
|
utenti online: [24]
|
lunedì 16 luglio 2018
CHE COS'È L'OSP
STRUTTURA GESTIONALE
per Comune
per Istituzione Statale
per Istituzione non Statale
per Ordine e Grado
Scuole Serali
Scuole Carcerarie
Centri Territoriali
Accordo per l’accoglienza degli alunni stranieri
La scuola integra culture
Scopri la tua Isola, la guida alla scelta della scuola superiore del CPI
Diritto - Dovere
La scuola in cifre
Edifici Scolastici
Formaz. Ref. Scolastico
Orientamento
Qualifiche triennali IeFP
PUBBLICAZIONI
CENTRO PER L`IMPIEGO
PORTALE GIOVANI A PRATO
SERVIZI PER LA MOBILITÀ
PIN - UNIFI
RASSEGNA STAMPA
NEWSLETTER
LINK
RICERCA GEOGRAFICA DELLE SCUOLE NELLA PROVINCIA DI PRATO
clicca sulla mappa per visualizzare il dettaglio
Sei in: home   archivio news   articolo in news
13/02/2015 - 11:08:41 #CHARLIEVIVE, CONFRONTO A TUTTO CAMPO TRA NOVANTA STUDENTI DELLE SCUOLE PRATESI, GIORNALISTI E AMMINISTRATORI
Una mattinata di confronto privo di retorica. L`iniziativa #Charlievive, promossa dalla Provincia con l`Ordine dei giornalisti della Toscana, ha aperto un dibattito serrato su libertà di pensiero e di informazione, diritto e limiti della satira, ma anche sul grande ruolo dei social network e sull`uso che se ne può fare. Stamani sono state scritte le premesse per arrivare a una sorta di Carta di Prato, da condividere – proprio sui social – con tutti i giovani del territorio. Hanno partecipato studenti provenienti dagli istituti superiori cittadini: Buzzi, Gramsci-Keynes, Dagomari, Datini, Classico Cicognini, Liceo Livi, San Niccolò. Ampiamente rappresentata anche la Consulta degli studenti, di cui è presidente Lorenzo Tinagli che ha aperto la mattinata di lavoro con un intervento. A dialogare con gli studenti il presidente e sindaco, Matteo Biffoni, il vicepresidente Emiliano Citarella, il vicesindaco Simone Faggi. Con il presidente dell`Ordine dei giornalisti, Carlo Bartoli (Il Tirreno), c`erano Piero Ceccatelli (La Nazione), Gianni Rossi (Tv Prato), Claudio Vannacci (Notizie di Prato). “Come sempre i giovani ci stupiscono per la loro capacità di andare al nodo delle questioni e per la ricchezza che esprimono”, è stato il commento condiviso di amministratori e giornalisti.
Tutti d`accordo – e non poteva essere altrimenti – sulla necessità di riaffermare con decisione il primato della persona , la libertà di pensiero e di credo come quella di opinione e di espressione, al pari del valore delle differenze e la necessità di confronto tra le culture e l`integrazione. Il dibattito si è scaldato sull`uso dei diritti e sui loro limiti e sullo scenario che si apre attraverso l`utilizzo dei social network. “Non smettete mai di dire la vostra opinione, intervenite sempre”, è stato l`appello lanciato in conclusione da Carlo Bartoli.
Fonte: Provincia di Prato
Ancora in crescita gli studenti, alle superiori altri mille nei prossimi cinque anni. L`abbandono scende al 17,8%
SAVE THE DATE - Giovedì 14 aprile 2016, ore 10 - Presentazione "La scuola pratese. Rapporto 2015"
Iscrizioni scuole superiori, ancora in lieve crescita gli studenti delle prime
Giorno della memoria, 600 fra studenti e insegnanti delle scuole superiori pratesi al Mandela Forum il 27 gennaio
Sito ottimizzato con risoluzione 1024 x 768 pixel - Internet Explorer 5.5™ o superiore.
OSP - Osservatorio Scolastico Provinciale di Prato - Palazzo Vestri - Piazza Duomo, 8 - 59100 PRATO
Tel: 0574.534749 Fax:0574.534281
  top