|
|
|
|
|
|
utenti online: [44]
|
sabato 20 gennaio 2018
CHE COS'È L'OSP
STRUTTURA GESTIONALE
per Comune
per Istituzione Statale
per Istituzione non Statale
per Ordine e Grado
Scuole Serali
Scuole Carcerarie
Centri Territoriali
Accordo per l’accoglienza degli alunni stranieri
La scuola integra culture
Scopri la tua Isola, la guida alla scelta della scuola superiore del CPI
Diritto - Dovere
La scuola in cifre
Edifici Scolastici
Formaz. Ref. Scolastico
Orientamento
Qualifiche triennali IeFP
PUBBLICAZIONI
CENTRO PER L`IMPIEGO
PORTALE GIOVANI A PRATO
SERVIZI PER LA MOBILITÀ
PIN - UNIFI
RASSEGNA STAMPA
NEWSLETTER
LINK
RICERCA GEOGRAFICA DELLE SCUOLE NELLA PROVINCIA DI PRATO
clicca sulla mappa per visualizzare il dettaglio
Sei in: home   archivio primo piano   articolo in primo piano
10/12/2012 FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE, DAL MARKETING DI NUOVA GENERAZIONE AL TESSILE INNOVATIVO. PARTONO DUE NUOVI CORSI, FINANZIATI DALLA PROVINCIA CON 240MIL

Due nuovi corsi di formazione superiore che partono, finanziati con 240mila euro complessivi dalla Provincia attraverso il Fondo sociale europeo, e uno che arriva a conclusione, con 22 persone che hanno ottenuto l`idoneità. Si tratta di un `pacchetto` di interventi che agiscono nei settori più innovativi e promettenti per creare figure professionali efficaci, in grado di portare valore aggiunto nelle aziende e di incrementare la competitività di prodotti e strategie. Questa mattina a palazzo Buonamici la vice presidente della Provincia Ambra Giorgi, il preside del Datini Daniele Santagati, Alessandro De Rosa del Pin, Patrizia Bogani, che coordina uno dei corsi, e Editta Sanesi della Provincia hanno presentato i progetti.
“Quella di puntare sull`alta formazione, anche tecnica come in questo caso, è una scelta che la Provincia ha fatto da tempo – ha detto Giorgi – Anche perché i risultati ci incoraggiano. In questi anni il livello di occupazione di coloro che hanno concluso i percorsi IFTS ha sempre toccato il 70-80%”.
Il preside Santagati ha sottolineato l`attenzione con cui i percorsi vengono organizzati. “In quello di cui è partner il Datini per esempio è stato rafforzato l`apprendimento della lingua inglese nello specifico settore professionale”. De Rosa ha ricordato l`impegno forte del Pin, che è partner di tutti i percorsi, soprattutto nella direzione dell`innovazione del distretto, “che ha bisogno di professionalità in grado di traghettare efficacemente le imprese sui mercati internazionali”. Infine Patrizia Bogani, grande esperta di tessile-abbigliamento, ha aggiunto che “in un momento di crisi come questo la competitività delle aziende tessili si misura soprattutto sulle capacità di innovare il prodotto, utilizzando molta chimica e le nuove fibre costruite con tecniche ingegneristiche. Quello che manca nelle imprese – ha concluso – è una figura creativa che possieda anche metodo e rigore tecnico per prevedere e mettere a punto le applicazioni del nuovo prodotto. Altrimenti durerà solo una stagione e non sarà economicamente vantaggioso”.
I percorsi formativi di questo genere, indicati dall`acronimo IFTS, cioè Sistema dell`Istruzione e formazione tecnica superiore, si rivolgono a giovani con diploma di maturità o diploma professionale (o anche ammissione all`ultimo anno della scuola secondaria superiore) e nel nostro territorio possono sfruttare il vantaggio di una rete di partner che conta agenzie formative accreditate, fra cui anche scuole e Università, forze economiche e imprese.
MARKET 2.0 – E` il corso per Tecnico superiore commerciale per il marketing e l`organizzazione delle vendite nell`edizione 2012-2013, integrata rispetto a quella dell`anno passato oltre che dai moduli sulle nuove tecnologie di marketing e di web marketing anche da un approfondimento sui mercati emergenti. Il corso vede come capofila l`istituto Datini e come partner Gramsci-Keynes, PIN, Sophia, Ente bilaterale Turismo Toscana, CNA, Confartigianato e Unione Industriali Pratese. Finanziato dalla Provincia con 120 mila euro del Fondo sociale europeo il corso si rivolge a 20 persone occupate, disoccupate o inoccupate, ma 10 posti sono riservati alle donne. Il percorso ha una durata di 800 ore ed è organizzato in lezioni teoriche, esercitazioni e 255 ore di stage da svolgersi in aziende del territorio. L’obiettivo è di formare una professionalità che cura l’attuazione delle strategie relative ai prodotti ed ai mercati attraverso l`analisi del mercato di riferimento, l’offerta di prodotti e servizi, il lancio e la vendita del prodotto con una attenzione particolare allo studio di paesi emergenti. Si svolgerà da febbraio a ottobre 2013 ed è già prevista una giornata informativa il 10 gennaio 2013 all`istituto Datini (ore 14,30). E` possibile iscriversi fino al 17 gennaio 2013 (ore 12) inoltrando la domanda al Centro per l`impiego, al PIN o alle scuole. Per informazioni ci si può rivolgere all`istituto Datini, 0574 630511, ip@datini.prato.it, al Gramsci-Keynes 0574 630201,didattica@istitutogk.it e al PIN 0574 602547, alta.formazione@pin.unifi.it.
TEXTILE INNOVATION DESIGNER – Si tratta del corso per Tecnico superiore di disegno e progettazione industriale, che vede come capofila il PIN e come partner l`Istituto Buzzi, l`Unione Industriale Pratese, Saperi Srl e Next Technology – Tecnotessile. Finanziato con 120 mila euro dalla Provincia attraverso con le risorse del Fondo sociale europeo, è un percorso formativo nuovo per il nostro territorio, che intende focalizzarsi sull`innovazione del prodotto tessile. Ha una durata di 800 ore ed è organizzato in lezioni teoriche, esercitazioni e 240 ore di stage da svolgersi in aziende del territorio con l`obiettivo di formare professionisti in grado di creare nuovi prodotti e nuove collezioni tessili, innovative sul piano estetico e funzionale. Questa figura dovrà anche essere in grado di gestisce i processi per la produzione del tessile attraverso applicazioni specifiche della chimica e dell’elettronica (smart textiles) con particolare attenzione alle sostanze e ai trattamenti innovativi e con una forte valenza all’ecosostenibilità. Rivolto a 20 persone occupate, disoccupate o inoccupate, il corso vede 5 posti riservati alle donne e si svolgerà da gennaio a ottobre 2013. Vista la sua peculiarità, il percorso formativo sarà presentato all`interno del seminario “Innovazione e design: progettualità e principi di sostenibilità”, giovedì 13 dicembre (ore 15) nella sede della Provincia. Le iscrizioni saranno raccolte entro il 20 dicembre 2012 al Centro per l`impiego, al Pin e all`istituto Buzzi . Il bando si trova al Centro per l’impiego ed è scaricabile dal sito www.poloprato.unifi.it.
SECUR GREEN – Per due percorsi che iniziano ce n`è anche uno che si conclude con 22 persone che hanno felicemente tagliato il traguardo e oggi hanno l`attestato di Tecnico superiore per l`ambiente, l`energia e la sicurezza in azienda. Non solo, 7 di loro già lavorano con il profilo acquisito. La conclusione ufficiale è fissata per mercoledì 12 dicembre, a palazzo Buonamici, alle 17. Finanziato anche questo dalla Provincia con 116mila euro attraverso il Fondo sociale europeo e svoltosi durante il 2012 il corso aveva come capofila l`istituto Buzzi e come partner l`Università di Firenze, il PIN, Asm, l`Unione Industriale Pratese e il Collegio dei periti industriali e dei periti industriali laureati di Prato. L`obiettivo era di formare professionalità con solida preparazione sui temi ambientali, energetici e della sicurezza in modo da inserirsi in imprese di produzione, in società di consulenza, di public utilities o di servizi.

Fonte: Provincia di Prato
Autore: MP
Ancora in crescita gli studenti, alle superiori altri mille nei prossimi cinque anni. L`abbandono scende al 17,8%
SAVE THE DATE - Giovedì 14 aprile 2016, ore 10 - Presentazione "La scuola pratese. Rapporto 2015"
Iscrizioni scuole superiori, ancora in lieve crescita gli studenti delle prime
Giorno della memoria, 600 fra studenti e insegnanti delle scuole superiori pratesi al Mandela Forum il 27 gennaio
Sito ottimizzato con risoluzione 1024 x 768 pixel - Internet Explorer 5.5™ o superiore.
OSP - Osservatorio Scolastico Provinciale di Prato - Palazzo Vestri - Piazza Duomo, 8 - 59100 PRATO
Tel: 0574.534749 Fax:0574.534281
  top